Cellette bucate

Le malattie delle api, con approfondimenti su sintomi e diagnosi, terapie e cure
Regole del forum
Prima di postare leggere sempre le "Istruzioni per l'uso" e utilizzare il tasto "cerca" in alto a destra di ogni pagina. Grazie per la collaborazione.
Rispondi
Avatar utente
CateB
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 3
Iscritto il: 13/05/2020, 22:01
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby

Cellette bucate

Messaggio da CateB »

Ciao a tutti, oggi ho ispezionato le mie due famiglie. Entrambe trattate con acido ossalico nei tempi indicati dall'associazione. Famiglie scarsissime, covata praticamente inesistente, e le poche cellette bucherellate. Alcune api mezze dentro e mezze fuori dalle cellette. Non viste regine. Sbaglio o è infestazione grave da varroa? Come è possibile? Grazie per i vostri consigli!
Avatar utente
Ortega
Ape magazziniera
Ape magazziniera
Messaggi: 342
Iscritto il: 10/02/2020, 21:39
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Cellette bucate

Messaggio da Ortega »

[mention]CateB[/mention] ha scritto
Ciao a tutti, oggi ho ispezionato le mie due famiglie. Entrambe trattate con acido ossalico nei tempi indicati dall'associazione.
Esponi il protocollo che ti ha consigliato l’associazione di appartenenza.

[mention]CateB[/mention] ha scritto
Famiglie scarsissime, covata praticamente inesistente, e le poche cellette bucherellate.
Potrebbe trattarsi di peste americana, inviaci qualche foto.

[mention]CateB[/mention] ha scritto
Alcune api mezze dentro e mezze fuori dalle cellette.
Se hanno la testa rivolta verso il fondo della celletta e la famiglia non ha scorte, può darsi che sono morte per fame.

[mention]CateB[/mention] ha scritto
Non viste regine.
Se non hai visto la regina, uova o larve, può darsi che la famiglia è orfana.

[mention]CateB[/mention] ha scritto
Sbaglio o è infestazione grave da varroa? Come è possibile?
Probabile che c’è stata concomitanza di varroa e virus nella famiglia. Il trattamento che hai effettuato ha raggiunto lo scopo desiderato? Quante varroe sono cadute? Se ci aiuti con le risposte, a queste domande, puoi ottenere un parere più attendibile.
"l'apicoltore sa quello che fa, e fa quello che sa"
Avatar utente
Rob
Ape ceraiola
Ape ceraiola
Messaggi: 389
Iscritto il: 27/01/2018, 20:47
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Lavoro
Località: Valcamonica, Brescia, provincia e limitrofe..

Re: Cellette bucate

Messaggio da Rob »

Ciao CateB..

è possibile, purtroppo..

l acido ossalico in che formula l hai dato? c era covata al momento dei trattamenti? con che tecniche hai operato? racconta di più..

da ciò che descrivi sembra tu sia "arrivata tardi".. probabilmente hanno accusato il colpo tempo prima.. spesso la varroa fa danni prima che gli apicoltori si accorgano dell infestazione, data la difficile individuazione dell acaro stesso.. alcune famiglie sopportano meglio e giungon al periodo dei trattamenti, altre purtroppo non ce la fanno.. in apicoltura non è raro..

con il tempo si fa l occhio sulla salute generale e ci si accorge prima quando qualcosa non và.. è normale, sopratutto trattando con le api, che spesso impiegano anche giorni per assimilare e riportare in equilibrio i vari scompensi dovuti al clima, alle malattie o all apicoltore.. :)
Rispondi