Riferito alla sciamatura

I segreti, le tecniche, i consigli
Rispondi
Avatar utente
Federchicco
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2
Iscritto il: 13/03/2016, 20:18
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Riferito alla sciamatura

Messaggio da Federchicco »

Salve a tutti, verso la fine di aprile quando i nidi saranno più forti, ho intenzione di togliere dall'arnia e metterli su un'altra tutti i favi di covata, naturalmente scrollandoli un po e lasciando la vecchia regina con tutte le api nella vecchia arnia. Penso che in questo modo evito una sciamatura e non perdo il raccolto dell'acacia. Cosa ne pensate? Naturalmente aggiungo nella vecchia almeno tre telaini cerei e sposto in un'altra postazione le nuove arnie dandogli il nutrimento.
Avatar utente
ivan78
Ape bottinatrice
Ape bottinatrice
Messaggi: 553
Iscritto il: 25/11/2013, 23:06
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Riferito alla sciamatura

Messaggio da ivan78 »

ti consiglio di guardare nel forum argomenti già trattati come fare nuclei e raccolto. togliere tutti i favi di covata x conto mio non lo si deve fare come hai detto scrollando un po :nonono: x fare un nucleo devi togliere almeno un favo di covata fresca uno o due di opercolata e scorte. ma non si può dire adesso che eviti la sciamatura e fare raccolto come hai detto se no sarebbe troppo facile.
Avatar utente
lucio
Ape ceraiola
Ape ceraiola
Messaggi: 369
Iscritto il: 13/09/2013, 21:44
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Riferito alla sciamatura

Messaggio da lucio »

Ottimo modo per non fare miele. :what:
Avatar utente
carnica88
Larva
Larva
Messaggi: 146
Iscritto il: 06/05/2015, 9:43
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Riferito alla sciamatura

Messaggio da carnica88 »

l'operazione che hai descritto puoi farla a fine raccolto (luglio) in concomitanza ai trattamenti antivarroa.
Avatar utente
Marianna
Uovo
Uovo
Messaggi: 96
Iscritto il: 12/09/2010, 11:45
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby

Re: Riferito alla sciamatura

Messaggio da Marianna »

Aiuto, ho trovato celle reali nell'alveare, come mi devo comportare?
Avatar utente
Ortega
Ape magazziniera
Ape magazziniera
Messaggi: 348
Iscritto il: 10/02/2020, 21:39
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Riferito alla sciamatura

Messaggio da Ortega »

Prima di decidere su cosa fare quando una famiglia ha costruito celle reali è necessario conoscere cosa sta succedendo dentro l’alveare.

In genere sono tre i motivi per cui un alveare costruisce celle reali, quando deve sciamare, quando devono sostituire la madre che è diventata improduttiva o quando l’alveare diventa orfano improvvisamente, anche per colpa dell’apicoltore che durante la visita uccide malauguratamente la regina.

Prima di fare la diagnosi e trarre le conclusioni bisogna saper interpretare la biologia e il comportamento dell’ape. Queste notizie le potremmo conoscere solo leggendo i favi dell’alveare.
"l'apicoltore sa quello che fa, e fa quello che sa"
Avatar utente
Marianna
Uovo
Uovo
Messaggi: 96
Iscritto il: 12/09/2010, 11:45
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby

Re: Riferito alla sciamatura

Messaggio da Marianna »

Ortega, cosa devo leggere sui favi?
Avatar utente
Ortega
Ape magazziniera
Ape magazziniera
Messaggi: 348
Iscritto il: 10/02/2020, 21:39
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Riferito alla sciamatura

Messaggio da Ortega »

Marianna ha scritto: 19/04/2024, 20:28 Ortega, cosa devo leggere sui favi?
Sui favi dell’alveare vedrai se:
l’alveare si sta preparando a sciamare, nelle celle reali vedrai delle uova in posizione perfettamente verticali e la sciamatura solitamente avviene nel periodo in cui vengono opercolate le prime celle reali verso l’ottavo giorno ed i favi sono tutti pieni di covata opercolata. In genere le celle opercolate sono lunghe e situate negli anfratti e ai bordi dei favi. Il numero di celle reali possono essere all’incirca una decina o anche più.

le celle sono di sostituzione, sono verticali come quelle della sciamatura e solitamente sono posizionate nella parte frontale del favo e le uova sono deposte in una cella di operaia e non nei cupolini reali, in genere nella sostituzione le celle reali sono raggruppate a due o tre sullo stesso favo. In letteratura si legge che la vecchia regina (madre) viene mantenuta all’interno dell’alveare fino a quando la figlia non incomincia a deporre le uova, per poi scomparire.

sono celle di emergenza è la risposta improvvisa alla perdita della regina e s’indentificano facilmente perché sul favo non essendoci la regina mancherà la covata fresca e le uova appena deposte. Le celle di emergenza sono la risposta alla brusca orfanità della regina. La regina è morta all’improvviso per cause naturali oppure è stata uccisa inavvertitamente dall’apicoltore.
"l'apicoltore sa quello che fa, e fa quello che sa"
Avatar utente
Rob
Ape guardiana
Ape guardiana
Messaggi: 403
Iscritto il: 27/01/2018, 20:47
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Lavoro
Località: Valcamonica, Brescia, provincia e limitrofe..

Re: Riferito alla sciamatura

Messaggio da Rob »

Marianna ha scritto: 06/04/2024, 18:06 Aiuto, ho trovato celle reali nell'alveare, come mi devo comportare?
Ciao Marianna.. Aiut.. non hai fatto un corso vero? ;)

generalmente le celle di sciamatura vanno eliminate per impedirne il fenomeno.. grezzamente, più riesci a contenere lo sciame e più miele raccoglierà quella famiglia (clima permettendo)

cerca apicoltori disponibili in zona, dal vivo una manciata di "lezioni" potrebbero bastare per capire i primi concetti fondamentali..

e se sciamerà sorridi, è la natura delle api e significa che stanno benone.. ;)
Rispondi