Ricetta candito

Come, quando e cosa diamo da mangiare alle api
Rispondi
Avatar utente
Claudio66
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 13
Iscritto il: 01/01/2021, 21:36
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Ricetta candito

Messaggio da Claudio66 »

Salve gentilmente qualcuno sa una buona ricetta per fare un buon candito premetto di avere una impastatrice da 30kg grazie anticipatamente
Avatar utente
Ortega
Ape magazziniera
Ape magazziniera
Messaggi: 343
Iscritto il: 10/02/2020, 21:39
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Ricetta candito

Messaggio da Ortega »

    Ciao Claudio ti allego un’ottima ricetta, per preparare un candito proteico, da dare alla api quando allevano la covata.
      Zucchero a velo 5 KG
      Miele 1,5 kg
      Lievito di birra liofilizzato 150 gr
      Latte scremato in polvere 15 gr
      Farina di castagne o di soia sgrassata 150 gr
      4 o 5 tuorlo di uova
        Puoi aggiungere a questi ingredienti anche 100 gr di polline fatto sciogliere preventivamente in un po’ di acqua.
        In assenza di covata, puoi farlo impastando solo zucchero a velo e miele nelle dovute proporzioni descritte sopra.
        "l'apicoltore sa quello che fa, e fa quello che sa"
        Avatar utente
        Claudio66
        Nuovo Utente
        Nuovo Utente
        Messaggi: 13
        Iscritto il: 01/01/2021, 21:36
        Sesso: Maschile
        Apicoltore per: Hobby

        Re: Ricetta candito

        Messaggio da Claudio66 »

        Buongiorno Ortega e grazie della risposta
        Diciamo che è un candito complesso quello chi mi hai scritto.
        Io sinceramente volevo trovare una ricetta che sostituiva quello che generalmente si trova in commercio (quello bianco) per abbattere un po di costi dato che ho un cinquantina di famiglie tutto qui grazie
        Avatar utente
        Ortega
        Ape magazziniera
        Ape magazziniera
        Messaggi: 343
        Iscritto il: 10/02/2020, 21:39
        Sesso: Maschile
        Apicoltore per: Hobby

        Re: Ricetta candito

        Messaggio da Ortega »

        Claudio66 ha scritto: 02/01/2021, 11:17 Io sinceramente volevo trovare una ricetta che sostituiva quello che generalmente si trova in commercio (quello bianco) per abbattere un po di costi dato che ho un cinquantina di famiglie tutto qui grazie
        Allora, in assenza di covata, puoi farlo impastando solo zucchero a velo e miele nelle proporzioni: Zucchero a velo 5 KG e Miele 1,5 kg (oppure in sostituzione del miele, sciroppo di glucosio).
        "l'apicoltore sa quello che fa, e fa quello che sa"
        Avatar utente
        Rob
        Ape ceraiola
        Ape ceraiola
        Messaggi: 389
        Iscritto il: 27/01/2018, 20:47
        Sesso: Maschile
        Apicoltore per: Lavoro
        Località: Valcamonica, Brescia, provincia e limitrofe..

        Re: Ricetta candito

        Messaggio da Rob »

        La filosofia dell autoprodursi quanto più possibile è certo una delle vie.. qualcosa conviene, qualcosa no.. ;)

        qui abbiamo notato (e non siamo i soli) che tutto ciò che si allontana dalle sostanze delle api (lieviti, farine, polveri, uova e chi più ne ha..) non fanno altro che incrementare il costo, incrementare il lavoro e incrementare il rischio che qualcosa vada storto.. in casi come questo alle api è sufficiente acqua e zucchero. stop.

        odiernamente è già dimostrato che non vi è significante differenza tra un sciroppo/candito di solo acqua&zucchero e altre svariate ricette assai più complesse.. all atto pratico(!) non vi è differenze di resa "apistica", al termine della stagione..

        come spesso mi capita di ripetere, de gustibus.. cè chi aggiunge essenze floreali per il semplice fatto che piace l idea del "profumato", per dirne una.. agli hobbisti è consentito ogni sorta di allegra ricetta, è bene che costoro sperimentino ricette tipo zenzero&mandarino, ma è lontano dalla realtà sopratutto se parliamo di mantenere certi numeri e volerne, oltretutto, ottenerne un ricavato..

        senza fare inutili pubblicità, oggigiorno uno dei canditi è reperibile a 1,30€ al kg (anche meno su grossi quantitativi).. fate vobis.. ;)

        più che la ricetta in sè, io credo che sarebbe più efficace "indovinare" il momento in cui applicare la (qualsivoglia) nutrizione.. ;)

        chiaramente esistono molte e ampie differenze di conduzione, ma il succo "è quello".. :)
        Avatar utente
        Ortega
        Ape magazziniera
        Ape magazziniera
        Messaggi: 343
        Iscritto il: 10/02/2020, 21:39
        Sesso: Maschile
        Apicoltore per: Hobby

        Re: Ricetta candito

        Messaggio da Ortega »

        Non sempre, ma molte volte ci troviamo a somministrare, in caso di necessità ( sia per problemi interni all’alveare e sia per problemi esterni ad esso) nutrimento alle api, sia in forma liquida che in forma solida.

        L’apicoltore esperto deve saper valutare i modi e i tempi necessari di questa nutrizione supplementare.

        Il candito classico deve essere somministrato quando l’apicoltore (generalmente in inverno) si accorge che l’alveare non ha scorte a sufficienza, mentre la somministrazione di candito proteico (ricco di proteine) deve essere svolta nel caso in cui le famiglie hanno già incominciato ad allevare la covata e non c’è importazione di polline.

        E’ dato per scontato che qualsiasi prodotto che noi somministriamo alle api, non può mai sostituire egregiamente il miele , il nettare e il polline.
        "l'apicoltore sa quello che fa, e fa quello che sa"
        Avatar utente
        raffaele90
        Utente Registrato
        Utente Registrato
        Messaggi: 1
        Iscritto il: 01/03/2023, 19:33
        Sesso: Maschile
        Apicoltore per: Lavoro

        Re: Ricetta candito

        Messaggio da raffaele90 »

        salve dove posso trovare il late in polvere scremato? poi non mi trova d'accordo riguardo il miele ancora meno per i tuorli di uovo che sicuramente saranno ottimi per le ap, per il miele eviterei proprio per la trasmissione di patologie e riguardo le uova un grave rischio per chi è allergico alle uova perche come sappiamo tutti le api purtroppo molte volte portano il miele dal nido al melario quindi sono d'accordo che il miele e sicuramente l'alimento più completo e tocca sano per le api ma il rischio di trovarsi delle famiglie con peste o nosemiasi c'è
        Avatar utente
        ciocca956
        Uovo
        Uovo
        Messaggi: 85
        Iscritto il: 28/07/2022, 8:01
        Sesso: Maschile
        Apicoltore per: Hobby

        Re: Ricetta candito

        Messaggio da ciocca956 »

        Ortega ha scritto: 02/01/2021, 9:46
          Ciao Claudio ti allego un’ottima ricetta, per preparare un candito proteico, da dare alla api quando allevano la covata.
            Zucchero a velo .......................................
            4 o 5 tuorlo di uova
            .............................................................................
            Interessante il candito alla carbonara.
            Non lo conoscevo.
            Avatar utente
            Marianna
            Uovo
            Uovo
            Messaggi: 95
            Iscritto il: 12/09/2010, 11:45
            Sesso: Femminile
            Apicoltore per: Hobby

            Re: Ricetta candito

            Messaggio da Marianna »

            Chiedo ai più esperti, in questo periodo si può incominciare a dare candito alle api.
            Avatar utente
            fabio
            Ape bottinatrice
            Ape bottinatrice
            Messaggi: 559
            Iscritto il: 15/09/2010, 13:43
            Sesso: Maschile
            Apicoltore per: Hobby

            Re: Ricetta candito

            Messaggio da fabio »

            Ciao Marianna, :flower: per collocare il candito sopra l’alveare è importante conoscere le condizioni interne dell’alveare e non le condizioni esterne o il periodo.
            Se non hai fatto un buon invernamento o non sei sicura che le api hanno scorte a sufficienza e bene metterlo per integrare le scorte, ma solo se è necessario.
            Se ti accorgi che la famiglia è in ripresa, cioè che la regina ha incominciato a deporre, ti conviene dare del candito proteico, in quanto le risorse esterne di polline in questo periodo sono insufficienti.
            Il segreto del successo è la costanza nell'impegno quotidiano
            Avatar utente
            Rob
            Ape ceraiola
            Ape ceraiola
            Messaggi: 389
            Iscritto il: 27/01/2018, 20:47
            Sesso: Maschile
            Apicoltore per: Lavoro
            Località: Valcamonica, Brescia, provincia e limitrofe..

            Re: Ricetta candito

            Messaggio da Rob »

            Ciao Marianna.. in genere si incomincia a nutrire prima dell inverno.. certamente dipende da come stavano all invernamento ma generalmente non è buona cosa lasciare le api senza nutrimento.. il problema non è se all interno ci siano molte scorte o meno, ma dalla capacità del glomere di approvvigionarsene, il candito le facilita.. non è raro vedere cadaveri nonostante le scorte.. io un salto dalle api lo farei al più presto se non hai mai dato proprio nulla fin ora..
            Rispondi