Sostituzione regina

I segreti, le tecniche, i consigli
Rispondi
Avatar utente
AndreaF
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 10
Iscritto il: 02/08/2019, 10:43
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Varese

Sostituzione regina

Messaggio da AndreaF »

Buonasera a tutti
Vorrei chiedervi un parere, sono un principiante.
Sto programmando la sostituzione di 4 regine, so che il periodo migliore è alla fine dell'ultimo raccolto( per me castagno inizio luglio).
Contestualmente vorrei fare anche blocco covata.
Come procedo?
Avatar utente
Hertz
Ape nutrice
Ape nutrice
Messaggi: 271
Iscritto il: 27/01/2017, 14:44
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Sostituzione regina

Messaggio da Hertz »

sei in grado di fare traslarvi?
-> se si: puoi programmarti tutto da solo, blocco di covata e allo "sgabbio" sostituzione.

-> se no: puoi usare una cella reale da sciamatura, che invece di scellare usi per sostituire la regina vecchia (questo però significa avere rischi di sciamatura in estate non è detto... che sul castagno o DOPO vogliano sciamare), in alternativa ci sono un casino di tecniche per farsi el regine senza traslarvo (comunque rimane l'opzione migliore), prova a elggere il metodo Miller o affini... in alternativa la versione brutta, alla famiglia orfana gli dai un telaino di caovata, ti direi usa il cupolarve, ma costa un casino per 4 regine (e va imparato ad usare)

-> se no 2: allo sgabbio dopo il blocco ti compri 4 belle regine da allevatori seri e ti sei risparmiato tempo e lavoro (magari prenotale un po prima per coordinare il blocco estivo che vuoi fare)


ps: imparare a farsi da solo le regine non è difficile, anche solo per soddisfazione personale te lo consiglio, imparando a fare i traslarvi, se invece il tuo scopo è non rischiare ma avere famiglie pronte anche dopo il blocco, comprale. Molti le comprano per le famiglie 2in produzione" e intanto con qualche sciametto imparano a farsele da soli. L'opzione di farse senza traslarvo con gli sciami è sempre tutto molto macchinoso e rischi di fare tutto un lavoro senza certezze (tipo, banalmente rischi all'accettazione della nuova regina dopo il blocco di covata)
Rispondi