Sulla

La flora visitata dalle api
Regole del forum
Prima di postare leggere sempre le "Istruzioni per l'uso" e utilizzare il tasto "cerca" in alto a destra di ogni pagina. Grazie per la collaborazione.
Rispondi
Avatar utente
Yanez
Uovo
Uovo
Messaggi: 72
Iscritto il: 12/04/2020, 23:40
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Sulla

Messaggio da Yanez »

Salve a tutti,
Vorrei piantare della Sulla, ho letto che può essere piantata a fine estate.....potrei piantarla anche adesso? O é troppo tardi?
Grazie per i consigli :okok:
Avatar utente
Hertz
Ape nutrice
Ape nutrice
Messaggi: 271
Iscritto il: 27/01/2017, 14:44
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Sulla

Messaggio da Hertz »

se per piantare intendi seminare, in genere si intende fine estate come il periodo subito dopo la mietitura, ora sarebbe tardi, poi dipende da dove sei, centro italia e se non si tratta di alta collina o montagna, forse c'è ancora tempo, la Sulla NON resiste al freddo, seminarla con termiche che scendono sotto i 10°C almeno personalmente non lo farei, un conto è avere un prato con della Sulla già presente, che allora in quanto perenne (almeno la specie nominale che trovi alle agrarie) può anche resistere, ma non le plantule da semina, a cui invece serve tempo per affrancarsi nel suolo, fare scorte per l'inverno e resistere fino a primavera, mi pare un pò un tentativo. A quel punto ti direi, semina a primavera e vai sul sicuro, magari nel frattempo se ti va, vuoi/puoi e hai modo con calma fai una lavorazione del terreno come si deve e trovarti l'inoculo del simbionte per la Sulla (se non era gia presente come spesso accade direttamente nei semi acquistati), la Sulla si avvantaggia con questi organismi simbionti, in loro assenza, stenta molto.
Non so di che estensione stiamo parlando, ma in quanto perenne, cura la semina e se tutto va come dovrebbe, ti può durare piu anni (pascolo permettendo che caprioli e cinghiali ne vanno pazzi come per al lupinella).

Il terreno non dovrebbe possibilmente essere troppo tendente all'acido (ph NON inferiore al 6/5.5) in questo caso la sulla può anche venire ma non si formano i noduli radicali che consentono ai batteri della rizosfera l'azotofissazione nel suolo, il calcare in genere se non in quantità consistenti e sorpattuto se non attivo, non lo disdegna affatto. Una volta affrancata resiste bene alla siccità (è un erbacea, non significa che regge 2 mesi senza pioggia con il terreno che si spacca eh) e se la cava bene nei suoli argillosi, purchè non ci sia ristagno (l'erba medica viaggia decisamente meglio nei suoli argillosi, ma la sulla si difende).

se per piantare intendi piantare ( :eheh: ) ovvero hai le piantine magari in alveolo o vasini tra trapiantare in piena terra, NON ti invidio e spero siano poche giusto per il giardino, ma con un pò d'accortezza e se le pianti in una zona NON a rischio perenne di monsoni tropicale in autunno, direi che non ci sono problemi anche adesso.
Avatar utente
Yanez
Uovo
Uovo
Messaggi: 72
Iscritto il: 12/04/2020, 23:40
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Sulla

Messaggio da Yanez »

Ciao Hertz,
Scusa il ritardo nel rispondere :ave:
Grazie per i consigli e per la spiegazione :ya:
A questo punto allora semino in primavera, a breve controllo il PH del terreno....il terreno è in leggera pendenza, credo non ci saranno ristagni.
Grazie ancora.....ti tengo aggiornato
:ciau:
Rispondi