Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Non esistono domande imbarazzanti, bensì risposte imbarazzanti
Regole del forum
Prima di postare leggere sempre le "Istruzioni per l'uso" e utilizzare il tasto "cerca" in alto a destra di ogni pagina. Grazie per la collaborazione.
Avatar utente
alessa
Uovo
Uovo
Messaggi: 61
Iscritto il: 14/07/2017, 21:35
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby
Località: Isernia (IS)

Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Messaggio da alessa » 10/08/2018, 15:17

Ciao a tutti,
Su una delle mie 4 arnie dovrei fare il confinamento della regina e per questo ho costruito la gabbia con la rete di plastica 4x4.

Oggi stavo per montarla quando l’ho vista affiancata a un escludiregina e ho notato che i passaggi dell’escludiregina sono di circa 1mm più larghi e a quel punto ho desistito perché non vorrei intrappolare le api e fare danni, tipo che si feriscano per uscire o entrare su quel favo.

Che esperienza avete a riguardo?
In alternativa, per non rischiare, potrei fare asportazione di covata?

Grazie per l’aiuto!

Avatar utente
BjHorn
Larva
Larva
Messaggi: 124
Iscritto il: 02/05/2015, 17:09
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Cilento

Re: Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Messaggio da BjHorn » 11/08/2018, 16:29

Bisognerebbe verificare l'esatta misura della rete. Anche io avevo dei dubbi al riguardo, ma poi ho sito alcune api passare tra le maglie, un pò a fatica a dire il vero, ma ci passano! Ieri ne ho vista una trascinare fuori un'ape morta. Controlla con un calibro se è effettivamente 4 mm.
Tra 3 giorni il periodo di isolamento delle mie regine finisce e per il momento tutto procede bene.
Se ancora non l'hai fatto, dopo 3 o 4 giorni controlla che non stiano costruendo celle reali, nonostante la regina sia presente possono giudicarla "inabile" visto che depone meno e tentare di sostituirla.

Avatar utente
alessa
Uovo
Uovo
Messaggi: 61
Iscritto il: 14/07/2017, 21:35
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby
Località: Isernia (IS)

Re: Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Messaggio da alessa » 11/08/2018, 21:44

Ti ringrazio moltissimo per la risposta.

Ho controllato la rete e l’apertura quadrata era di 4 mm solo nella parte centrale del quadrato, alla giunzione dei fili di plastica si stringeva un po’.

Ora però ho verificato l’altra rete che ho comprato su internet è circa 4,5 mm ed è più rifinita, per cui utilizzerò quella.

E starò molto attenta alle celle reali dato che ad aprole me l’hanno combinata sotto gli occhi e sono sciamate... per fortuna poi recuperate!!!

Grazie di nuovo!

Avatar utente
alessa
Uovo
Uovo
Messaggi: 61
Iscritto il: 14/07/2017, 21:35
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby
Località: Isernia (IS)

Re: Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Messaggio da alessa » 19/08/2018, 23:51

BjHorn ha scritto:
11/08/2018, 16:29
Bisognerebbe verificare l'esatta misura della rete. Anche io avevo dei dubbi al riguardo, ma poi ho sito alcune api passare tra le maglie, un pò a fatica a dire il vero, ma ci passano! Ieri ne ho vista una trascinare fuori un'ape morta. Controlla con un calibro se è effettivamente 4 mm.
Tra 3 giorni il periodo di isolamento delle mie regine finisce e per il momento tutto procede bene.
Se ancora non l'hai fatto, dopo 3 o 4 giorni controlla che non stiano costruendo celle reali, nonostante la regina sia presente possono giudicarla "inabile" visto che depone meno e tentare di sostituirla.
Com’è andata? Hai liberato la regina?

Avatar utente
BjHorn
Larva
Larva
Messaggi: 124
Iscritto il: 02/05/2015, 17:09
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Cilento

Re: Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Messaggio da BjHorn » 20/08/2018, 10:23

Yes! Liberate il 14 agosto.
Ho preso poi i telai sui quali stavano, e li ho distrutti in separata sede.
Il giorno dopo ho fatto il trattamento col gocciolato, e il successivo ho controllato i vassoi, sui quali c'erano numerose varroe, qualcuna che si muoveva... le ho "ripassate" con un cannello! :eheh:

Stasera se tutto va bene andrò a dare un'occhiata per vedere quali danni ho fatto con il gocciolato.

Avatar utente
alessa
Uovo
Uovo
Messaggi: 61
Iscritto il: 14/07/2017, 21:35
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby
Località: Isernia (IS)

Re: Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Messaggio da alessa » 21/08/2018, 16:45

Quindi per ferragosto hai fatto la grigliata di varroa!!!

Quanti giorni l’hai tenuta confinata tu? Leggo chi la tiene confinata 20, chi 22 giorni...

Solo oggi (causa temporali continui) sono andata a visitare la famiglia con la regina confinata e in effetti quelle bestiacce :d: si erano già rifatte una cella reale... Grazie del consiglio! :ya:

Poi ho guardato qua e là e ho visto almeno tre api con la varroa attaccata “a zainetto”... maledetta :doh:

Avatar utente
BjHorn
Larva
Larva
Messaggi: 124
Iscritto il: 02/05/2015, 17:09
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Cilento

Re: Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Messaggio da BjHorn » 21/08/2018, 17:32

Una via di mezzo, 21! E sul telaio distrutto c'era qualche apina che stava già nascendo, quindi forse anche 20 va bene, ma lascio la parola a chi ne sa più di me.

Purtroppo, a causa (anche da me) di forti temporali, ancora non sono riuscito a controllare come stanno dopo il trattamento, spero di farcela domattina!

Avatar utente
alessa
Uovo
Uovo
Messaggi: 61
Iscritto il: 14/07/2017, 21:35
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby
Località: Isernia (IS)

Re: Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Messaggio da alessa » 23/08/2018, 10:49

Un altro problema da risolvere ora è che su questa famiglia ho ancora il melario che però è stato rimpito pochissimo per cui non posso portarlo a smielare. Una volta tolto che ci faccio? :o

Avatar utente
BjHorn
Larva
Larva
Messaggi: 124
Iscritto il: 02/05/2015, 17:09
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Cilento

Re: Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Messaggio da BjHorn » 29/08/2018, 14:44

Io lo conserverei da qualche parte per ridarlo alle api in caso di necessità! Non credo sia il caso tenerlo su durante il trattamento con l'ossalico (che andrà comunque fatto dopo l'ingabbiamento).

Avatar utente
alessa
Uovo
Uovo
Messaggi: 61
Iscritto il: 14/07/2017, 21:35
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby
Località: Isernia (IS)

Re: Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Messaggio da alessa » 29/08/2018, 14:52

Il melario lo tolgo quando vado a liberare la regina e dopo tratto con ossalico gocciolato.

Il problema è proprio dove conservarli. Avevo pensato di imbustare i telaini e metterli in congelatore per poi dargliene uno alla volta nei prossimi giorni, posizionandolo nel nido oltre il diaframma

Avatar utente
BjHorn
Larva
Larva
Messaggi: 124
Iscritto il: 02/05/2015, 17:09
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Cilento

Re: Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Messaggio da BjHorn » 29/08/2018, 15:31

Non credo sia opportuno, nè imbustare (causano condense) nè congelare! Ti basterà un posticino abbastanza fresco, o che comunque non vada oltre i 30 gradi, per non aver nessun tipo di problema, basta che non ci arrivino sopra animaletti vari, il miele si conserva da sè!
(Secondo me) :eheh:

Avatar utente
alessa
Uovo
Uovo
Messaggi: 61
Iscritto il: 14/07/2017, 21:35
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby
Località: Isernia (IS)

Re: Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Messaggio da alessa » 29/08/2018, 15:35

Ho letto varie opinioni e in molti temono la famosa tarma della cera, anche se nel mio caso non ci sono esuvie di larve avendo utilizzato l’escludiregina

Avatar utente
BjHorn
Larva
Larva
Messaggi: 124
Iscritto il: 02/05/2015, 17:09
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Cilento

Re: Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Messaggio da BjHorn » 09/10/2018, 14:20

Ma poi com'è andata? :what:

Avatar utente
alessa
Uovo
Uovo
Messaggi: 61
Iscritto il: 14/07/2017, 21:35
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby
Località: Isernia (IS)

Re: Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Messaggio da alessa » 09/10/2018, 21:19

Ciao! Scusa ero convinta di aver riportato l'esperienza.

Alla fine è andata benissimo, ho liberato la regina e ha ripreso a deporre senza problemi.
L'unico problema è che quest'anno ho trovato tantissima varroa e altra varroa ho trovato anche ieri che sono andata a togliere i vassoi che avevo rimesso in questi giorni di freddo improvviso.

A te com'è andata?

Avatar utente
BjHorn
Larva
Larva
Messaggi: 124
Iscritto il: 02/05/2015, 17:09
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Cilento

Re: Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Messaggio da BjHorn » 10/10/2018, 10:30

Andò bene anche a me, non ho riscontrato particolari problemi! Ora mi sto concentrando "pisssicologicamente" a capire come riuscire a fare il trattamento invernale intercettando il blocco di covata naturale. Nel frattempo sto montando delle nuove arnie in previsione (ottimistica) di sdoppiare almeno uno degli alveari, e comprarne altri due.

Avatar utente
alessa
Uovo
Uovo
Messaggi: 61
Iscritto il: 14/07/2017, 21:35
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby
Località: Isernia (IS)

Re: Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Messaggio da alessa » 10/10/2018, 11:27

L'anno scorso ho trattato il 4 novembre con gocciolato, ed ovviamente era una giornata calda.

Io invece sto preparando la postazione invernale per spostarle. Dove sono ora prenderebbero vento gelido dritto in faccia :l0l:

E inoltre ho un problema con un'arnia in cui ho 10 telaini e non so come "stringerle" oltre ad avere difficoltà a visitarle perché come lascio fuori un telaino, viene assalito da vespe e bombi :o

Avatar utente
BjHorn
Larva
Larva
Messaggi: 124
Iscritto il: 02/05/2015, 17:09
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Cilento

Re: Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Messaggio da BjHorn » 10/10/2018, 14:33

il restringimento non è sempre obbligatorio, basta che le api presidiano bene tutti i telai, evidentemente è in ottima forma! Molti non lo fanno!
Bisogna assicurarsi che hanno almeno una 15ina di kili di miele di scorta per passare bene l'inverno!
Io, anche se non ho problemi particolari di vespe o bombi, mi porto sempre dietro un portasciami per appoggiare i telai che estraggo dal nido, e se è un'operazione piuttosto lunga ci appoggio sopra pure il coperchio! :eheh:

Avatar utente
alessa
Uovo
Uovo
Messaggi: 61
Iscritto il: 14/07/2017, 21:35
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby
Località: Isernia (IS)

Re: Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Messaggio da alessa » 10/10/2018, 21:15

L’utilizzo del porta sciami è un’ottima idea!
Purtroppo però l’attacco avviene anche direttamente nell’arnia mentre le visitavo. Non so quante vespe ho dovuto scacciare, una addirittura infilata in una celletta :doh:

E proprio oggi un calabrone ha preso e portato via un’altra ape... l’anno scorso tutto questo non si era verificato :o
e per la fretta di chiudere vado in palla.
Comunque un po’ le strigherò, ma nelle prossime settimane quando la regina inizierà a deporre di meno.

Di scorte ne ho trovate meno rispetto all’ultima visita, probabilmente mi tocca nutrirle un po’

Avatar utente
alessa
Uovo
Uovo
Messaggi: 61
Iscritto il: 14/07/2017, 21:35
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby
Località: Isernia (IS)

Re: Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Messaggio da alessa » 11/10/2018, 16:08

Avete mai visto questo insetto in giro nel coprifavo? Il corpo è grande circa 1 cm
Allegati
D74B050C-4153-4EB8-B6B6-B4B4943BAC6A.jpeg
D74B050C-4153-4EB8-B6B6-B4B4943BAC6A.jpeg (165.76 KiB) Visto 291 volte

Avatar utente
BjHorn
Larva
Larva
Messaggi: 124
Iscritto il: 02/05/2015, 17:09
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Cilento

Re: Confinamento regina - dubbi su gabbia autocostruita

Messaggio da BjHorn » 11/10/2018, 17:21

E' un raglius, niente di pericoloso! Sarà capitato per caso! :)

Rispondi