riferito alla sciamatura

I segreti, le tecniche, i consigli
Rispondi
Avatar utente
Federchicco
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2
Iscritto il: 13/03/2016, 20:18
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

riferito alla sciamatura

Messaggio da Federchicco » 13/03/2016, 20:41

Salve a tutti, verso la fine di aprile quando i nidi saranno più forti, ho intenzione di togliere dall'arnia e metterli su un'altra tutti i favi di covata, naturalmente scrollandoli un po e lasciando la vecchia regina con tutte le api nella vecchia arnia. Penso che in questo modo evito una sciamatura e non perdo il raccolto dell'acacia. Cosa ne pensate? Naturalmente aggiungo nella vecchia almeno tre telaini cerei e sposto in un'altra postazione le nuove arnie dandogli il nutrimento.

Avatar utente
ivan78
Ape bottinatrice
Ape bottinatrice
Messaggi: 539
Iscritto il: 25/11/2013, 23:06
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: riferito alla sciamatura

Messaggio da ivan78 » 13/03/2016, 23:19

ti consiglio di guardare nel forum argomenti già trattati come fare nuclei e raccolto. togliere tutti i favi di covata x conto mio non lo si deve fare come hai detto scrollando un po :nonono: x fare un nucleo devi togliere almeno un favo di covata fresca uno o due di opercolata e scorte. ma non si può dire adesso che eviti la sciamatura e fare raccolto come hai detto se no sarebbe troppo facile.

Avatar utente
lucio
Ape ceraiola
Ape ceraiola
Messaggi: 369
Iscritto il: 13/09/2013, 21:44
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: riferito alla sciamatura

Messaggio da lucio » 16/03/2016, 21:26

Ottimo modo per non fare miele. :what:

Avatar utente
carnica88
Larva
Larva
Messaggi: 146
Iscritto il: 06/05/2015, 9:43
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: riferito alla sciamatura

Messaggio da carnica88 » 17/03/2016, 20:48

l'operazione che hai descritto puoi farla a fine raccolto (luglio) in concomitanza ai trattamenti antivarroa.

Rispondi