Distanza apiari

Non esistono domande imbarazzanti, bensì risposte imbarazzanti
Regole del forum
Prima di postare leggere sempre le "Istruzioni per l'uso" e utilizzare il tasto "cerca" in alto a destra di ogni pagina. Grazie per la collaborazione.
Rispondi
Avatar utente
Chri79st
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2
Iscritto il: 19/01/2019, 21:50
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Distanza apiari

Messaggio da Chri79st » 19/01/2019, 22:08

Ciao a tutti, sono nuovo del forum. Quest'anno ho intenzione di frequentare un corso di apicoltura, ma una volta cominciato a imparare per la prima arnia ho un terreno in collina che sarebbe perfetto, il problema è che dista da casa mia circa trenta chilometri. Ho letto in questo forum e in altri che le visite all'apiario possono essere anche settimanali, io da lunedì a venerdì non posso mentre il fine settimana sono sempre libero. Secondo voi è troppo lontano? Grazie a tutti, ciao.

Avatar utente
Burian
Uovo
Uovo
Messaggi: 88
Iscritto il: 20/09/2017, 15:54
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Prealpi Lombarde

Re: Distanza apiari

Messaggio da Burian » 20/01/2019, 11:16

Ciao, assolutamente no, va benissimo, calcola che devi fare una visita ogni 6/7 giorni nel periodo piu intenso.
Aprirle troppo di frequente è improduttivo anzi daresti solo fastidio lle api a quanto mi hanno insegnato.
Vivi in città?
Vola solo chi osa farlo

Avatar utente
Chri79st
Utente Registrato
Utente Registrato
Messaggi: 2
Iscritto il: 19/01/2019, 21:50
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Distanza apiari

Messaggio da Chri79st » 20/01/2019, 15:59

Vivo in provincia, in un piccolo paese, vicino piacenza, in pianura a poca distanza dall'appenino.

Avatar utente
Stargietru
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 4
Iscritto il: 02/05/2019, 19:59
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Distanza apiari

Messaggio da Stargietru » 02/05/2019, 20:23

Burian ha scritto:
20/01/2019, 11:16
Ciao, assolutamente no, va benissimo, calcola che devi fare una visita ogni 6/7 giorni nel periodo piu intenso.
Aprirle troppo di frequente è improduttivo anzi daresti solo fastidio lle api a quanto mi hanno insegnato.
Vivi in città?
C'è anche da dire però che se il week end piove e poi fino al sabato successivo lui non ci può andare per motivi di lavoro e distanza il problema inizia a presentarsi. Per esempio se oggi (sabato) gli sfugge un cupolino; il week end successivo fa due giorni di acqua intensi e non apre le arnie, al sabato successivo ancora il vecchio cupolino avrà 18/20 gg cioè regina nata e alveare sciamato. Non è cosi irrilevante la distanza. 5 giorni secondi me son il tempo ideale...quello che ti sfugge oggi lo trovi tra 10 e il guaio è scongiurato.

Avatar utente
Burian
Uovo
Uovo
Messaggi: 88
Iscritto il: 20/09/2017, 15:54
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Prealpi Lombarde

Re: Distanza apiari

Messaggio da Burian » 04/05/2019, 7:13

Credo che se sabato prossimo piova, un paio di ore in settimana per fare 30 km per non farle sciamare lo trova.
Vola solo chi osa farlo

Rispondi