Coprifavi infestati da formiche

Quali sono i nemici delle api e come difendersi
Avatar utente
apirpinia
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 4
Iscritto il: 14/09/2010, 10:09
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Coprifavi infestati da formiche

Messaggio da apirpinia » 08/10/2010, 13:14

Salve a tutti, quale rimedio esiste per liberare le arnie dalle formiche?
grazie

Avatar utente
Pasquale
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 97
Iscritto il: 11/09/2010, 14:29
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Contatta:

Re: Coprifavi infestati da formiche

Messaggio da Pasquale » 08/10/2010, 14:27

Benvenuta sul Forum,
Se trovi formiche sopra il coprifavo insieme alle uova, per prima cosa scuoti il coprifavo facendo attenzione a togliere anche le uova e poi inserisci sul coprifavo dei repellenti naturali come i fondi da caffè o foglie di pomodori freschi. Non usare mai prodotti chimici che possono dar fastidio alle api.

Avatar utente
fabio
Ape ventilatrice
Ape ventilatrice
Messaggi: 482
Iscritto il: 15/09/2010, 13:43
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Coprifavi infestati da formiche

Messaggio da fabio » 08/10/2010, 21:53

Benvenuta
Io per combattere le formiche ho isolato da terra i piedi dei supporti degli alveari, inserendoli dentro a dei recipienti pieni di olio, così le formiche non riescono ad attraversare i laghetti per arrampicarsi sui supporti.
Quando uso questo sistema, tengo sempre pulito l’erba circostante, gli alveari, altrimenti le formiche sfrutteranno i fili d’erba che toccano gli alveari per arrampicarsi.

Avatar utente
adolfopercelsi
Ape bottinatrice
Ape bottinatrice
Messaggi: 1487
Iscritto il: 21/09/2010, 18:47
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: La Loggia (TO)
Contatta:

Re: Coprifavi infestati da formiche

Messaggio da adolfopercelsi » 12/10/2010, 20:12

Solo per chi ritiene possa interessare..

Le formiche vanno tenute d’occhio ogni volta che la pioggia satura il terreno,
sotto cui loro hanno l'“accampamento”..
Allora si spostano ad ogni costo, su qualsiasi supporto; arnia compresa- coprinido

In questi casi non vengono per nulla fermate. Non risulta deterrente
né l’olio extra vergine di oliva
né tanto meno l’olio puzzolente, esausto, regalatoci dall’amico carrozziere..

La prassi “mirmecofora” è questa.
-Le api in marcia.. sospingono qualche migliaio di co- specifiche, quelle in prima fila, dentro al nostro olio, ora, divenuto sicuro ponteggio di transito per tutte le rimanenti
Olio ai quattro piedi di supporto di ogni arnia dell’apiario?
Mini laghetti ecologici nei quali planano quasi sempre anche una parte delle nostre di api?
Specie le più stanche'

Stendere una rete sopra al recipiente di olio?
per evitare che anche nostre api finiscano dentro?
Rete-regalo.per le formiche che possono portare a termine, così, il loro camminamento collettivo, senza il solito eccidio programmato... di qualche migliaio di loro sorelle?

Dopo un giorno, attorno ai bordi del coprinido le formiche avranno già ammassato molte delle loro larve
Asportarle.

Cosa può servire?. Il discorso richiama quello del cassetto per conteggio varroe..
Non vale la vaselina ( apicoltore amico del farmacista?); o al borotalco ( operatore pediatra?)
Materiali spatolati a tutta superficie, renderà impossibile qualsiasi conteggio di varroe

Dover poi raschiare il tutto per ripulire il pianale?

Una volta fatte “sloggiare”, a me, dà un buon risultato ricorrere a dello zolfo ( presso negozi di enologia)- disseminato soltanto sui bordi esterni del coprinido..
Per le formiche, causa loro umidità relativa , come superano lo zolfo scatta una reazione chimica ustionante che le blocca.

Buona giornata a tutto il Forum
(a.p.)
------------------------------------

Avatar utente
antonov
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 33
Iscritto il: 01/11/2010, 18:38
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: San Floro (CZ)

Re: Coprifavi infestati da formiche

Messaggio da antonov » 02/11/2010, 21:16

Qualche volta ho trovato anche io alcuni coprifavo infestati dalle formiche, per liberare in fretta dalle formiche il tutto ho usato la fiamma della lampada a gas che uso per accendere i pezzetti di sacco che brucio nell'affumicatore; il sitema è veloce e sbrigativo.
Antonov

Avatar utente
adolfopercelsi
Ape bottinatrice
Ape bottinatrice
Messaggi: 1487
Iscritto il: 21/09/2010, 18:47
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: La Loggia (TO)
Contatta:

Re: Coprifavi infestati da formiche

Messaggio da adolfopercelsi » 11/11/2010, 17:46

antonov ha scritto:Qualche volta ho trovato anche io alcuni coprifavo infestati dalle formiche, per liberare in fretta dalle formiche il tutto ho usato la fiamma della lampada a gas che uso per accendere i pezzetti di sacco che brucio nell'affumicatore; il sitema è veloce e sbrigativo.
Antonov
----
da ( a.p.) :sig:

Anche se per le formiche già "arrostite" questo mio intervento a loro difesa, sarà soltanto altro... fumo ..verbale, desidero che coloro che si soffermeranno sulle nostre e-mail,
possano trovare anche questa mia
che osa presentare un concetto
inframezzandolo a giudizi degli estensori: uno addirittura con supporto filosofico
( causa ed effetto aristotelico..)..

Operazioni contro formiche che ricordano più Vigili del fuoco che non apicoltori,
magari con certificazione biologica

“Io mi considero di appartenere a una categoria di apicoltori che rifiutano di portare all’interno degli alveari qualsiasi sostanza estranea “-…

” Io uso la fiamma della lampada a gas ..
… il sistema è veloce e sbrigativo.
---
“Ottimo.. ..bisogna eliminare la causa e non l’effetto.”

---
Io infine adolfopercelsi
dichiaro di non provare alcun senso di vergogna nel ripresentare quanto già scritto

“A me,una volta fatte “sloggiare” le formiche,dà buon risultato ricorrere a dello zolfo
disseminato soltanto sui bordi del coprinido..( zolfo in negozi di enologia);
Termino
Ogni mia parola succitata è stata "faticosamente"intrisa solo in minima dose di acido formico
(da formica!)
So che procurerà solo “arrossamenti" il cui decorso temporale sarà minimo..
Bla bla bla :hurted:

Avatar utente
davzil
Pupa
Pupa
Messaggi: 168
Iscritto il: 21/01/2012, 20:06
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Torino

Re: Coprifavi infestati da formiche

Messaggio da davzil » 03/05/2012, 8:58

Ciao a tutti!!!
ma se si dipingono i supporti delle arnie (esempio i mattoni a contatto con il terreno) con la calce viva secondo voi potrebbe tener lontane le formiche?
di solito lo si fa sugli alberi però, forse, potrebbe avere lo stesso effetto...buch

Ciao ciao
Davide

Avatar utente
MrDish
Uovo
Uovo
Messaggi: 52
Iscritto il: 21/10/2011, 15:19
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Forlì

Re: Coprifavi infestati da formiche

Messaggio da MrDish » 05/05/2012, 18:31

Io se le mando via due o tre volte poi non tornano, forse le mie sono ammaestrate, che ne so.
Però penso che di male le formiche alle api non ne facciano, tranne ovviamente se le api sono deboli.
Quindi, famiglia forte problema zero, anche se il coprifavo è pieno di formiche.
Che poi le formiche sono le stesse che grazie al formico bucano tutto e di più, certo, però sono ottime cacciatrici di insetti piccoli e più dannosi alle api, di larve di altri insetti (farfalle?) ed addirittura sono le "spazzine" del mondo.
Non a caso, ho visto certe "simbiosi" con altri insetti e le formiche e pure tra formiche ed api, in una cassa che aveva problemi di camola. Le api lasciavano entrare le formiche che portavano via piccole larve di camola che si erano insediate nella parte non "vissuta" dalla famiglia nell'arnia.
Poi quando la famiglia è diventata forte le formiche se ne sono andate, così come le camole della cera........ :-)
Quindi perché ucciderle quando si possono "convincere" senza ucciderle ad evaquare?

Avatar utente
mauroagricolo
Ape nutrice
Ape nutrice
Messaggi: 272
Iscritto il: 13/09/2010, 22:48
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Coprifavi infestati da formiche

Messaggio da mauroagricolo » 05/05/2012, 22:08

Io giro per qualche giorno la rotella del coprifavo in posizione di escludi regina .... Normalmente le formiche vengono a recuperare i residui di candito . Le api ripuliscono e le formiche scappano ... Salu

Avatar utente
lora casadei
Pupa
Pupa
Messaggi: 185
Iscritto il: 01/12/2010, 19:01
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby
Località: Monte Terminillo (RI)

Re: Coprifavi infestati da formiche

Messaggio da lora casadei » 06/05/2012, 10:22

Ultimamente ho fatto un corso di apicoltura, dove c'erano insegnanti ad un certo livello, più studiosi scienziati ricercatori che professori, ed uno, al quale avevo detto con grande soddisfazione che mi ero inventata delle trappole per prendere le vespe crabro che giravano attorno alle mie api, mi ha risposto, che tutti gli animali servono, che non esiste un animale dannoso, ma OGNI essere vivente serve a qualcosa, facendomi sentire in quel momento molto a disagio, perchè aveva ragione. Anche io, che prima facevo la guerra alle formiche, ora prendo il tetto delle arnie e con la spazzola li pulisco per benino e li rimetto, ci vuole un poco di tempo, ma sicuramente IO mi sento meglio. Ho tolto anche le trappole per prendere le vespe crabro, ho messo quelle gialle che disorientano!!!!!Stranamente le formiche sono pure diminuite!!!!!Forse capiscono (temo anche più di me)!!

Avatar utente
mauroagricolo
Ape nutrice
Ape nutrice
Messaggi: 272
Iscritto il: 13/09/2010, 22:48
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Coprifavi infestati da formiche

Messaggio da mauroagricolo » 06/05/2012, 16:31

Lora siamo alle solite.... Vanno rispettati tutti gli orientamenti ma poi dobbiamo seguire la nostra strada... :eheh:
l'uomo è troppo "piccolo" e troppo "giovane" per poter giudicare se fa bene o male a compierde determinate azioni.... ma se entriamo in quest'ordine di idee dobbiamo smettere anche di allevare le api :emo_pic_105:

Avatar utente
MrDish
Uovo
Uovo
Messaggi: 52
Iscritto il: 21/10/2011, 15:19
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Forlì

Re: Coprifavi infestati da formiche

Messaggio da MrDish » 06/05/2012, 19:10

Smettere di allevare le api si, nessuno di noi le alleva, si allevano da sole.
Anche se molti, come per ovini e suini, provano ad allevarle.
Così come per le vacche, che per colpa di alcuni mangini ed una sensibilizzazione a determinati virus ha portato alla mucca pazza, probabilmente la strada di coloro i quali credono di allevare le api nutrendole con preparati, non preparati direttamente dalle stesse api, la strada è segnata, la medesima.

Simone.

Avatar utente
mauroagricolo
Ape nutrice
Ape nutrice
Messaggi: 272
Iscritto il: 13/09/2010, 22:48
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Coprifavi infestati da formiche

Messaggio da mauroagricolo » 07/05/2012, 9:03

MrDish ha scritto:Smettere di allevare le api si, nessuno di noi le alleva, si allevano da sole.
Anche se molti, come per ovini e suini, provano ad allevarle.
Così come per le vacche, che per colpa di alcuni mangini ed una sensibilizzazione a determinati virus ha portato alla mucca pazza, probabilmente la strada di coloro i quali credono di allevare le api nutrendole con preparati, non preparati direttamente dalle stesse api, la strada è segnata, la medesima.

Simone.
Non sono in accordo con te... "Allevare" nel caso delle api comprende tutte le "manipolazioni" che facciamo ... Fare sciami, Livellare, cambiare regina, allevare regine, "selezionare". Poi parliamo chiaro io che lo faccio per passione ho sicuramente un approccio diverso da chi è obbligato a produrre !!! e non gle ne faccio certo una colpa .
Saluti

Avatar utente
MrDish
Uovo
Uovo
Messaggi: 52
Iscritto il: 21/10/2011, 15:19
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Forlì

Re: Coprifavi infestati da formiche

Messaggio da MrDish » 07/05/2012, 15:19

Stiamo entrando nello scibile e nel soggettivo. :)
Palrando di "allevare", per le api non si può applicare, cmq sia (seprarare, dividere, riunire, fermare, nutrire, acidare, saccheggiare, ecc, ecc) le api allevano la loro prole, decidono come e quando uscire e creare nuove famiglie.
Ovviamente gli interventi invasivi di tanti apicoltori sono solo mirati all'ottenimento del massimo profitto, questo non lo approvo, ma lo comprendo.
Io provo e proverò a seguire una nuova idea, o se vuoi molto vecchia tanto da essere dimenticata, quella di produrre miele nel rispetto delle api, cercando di raccogliere gli sciami, di non interferire quasi mai con il loro sviluppo nell'arnia, anche se sono sicuro che il mio metodo, oltre che poco produttivo, è anche esso stesso una interferenza con il sistema alveare. Però cerco e cercherò di farlo in punta di piedi, sfruttandole il meno possibile.

Avatar utente
benny
Ape guardiana
Ape guardiana
Messaggi: 414
Iscritto il: 09/03/2012, 20:18
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Favignana (TP)
Età: 38

Re: Coprifavi infestati da formiche

Messaggio da benny » 07/05/2012, 20:20

i mei coprifavi sono infestati di gechi ....le arnie le tengo rialzate di 40 cm ..e su delle aste di materiale duro e deformabile dove all'estremità ho messo un bel po di vasellina per evitare gli assalti di formiche ...la situazione per adesso è sotto controllo... :clap:

Avatar utente
mauroagricolo
Ape nutrice
Ape nutrice
Messaggi: 272
Iscritto il: 13/09/2010, 22:48
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Coprifavi infestati da formiche

Messaggio da mauroagricolo » 07/05/2012, 22:38

Viva la natura ..... io ho un bel "biacco" che staziona nei pressi dell'apiario .... Lo so che non fa niente ma spesso mi fa fare dei bei salti :eheh: :eheh: :eheh:

Avatar utente
benny
Ape guardiana
Ape guardiana
Messaggi: 414
Iscritto il: 09/03/2012, 20:18
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Favignana (TP)
Età: 38

Re: Coprifavi infestati da formiche

Messaggio da benny » 07/05/2012, 22:44

quello puo sempre servire a scacciare qualche topetto dall'apiario

Avatar utente
benny
Ape guardiana
Ape guardiana
Messaggi: 414
Iscritto il: 09/03/2012, 20:18
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Favignana (TP)
Età: 38

Re: Coprifavi infestati da formiche

Messaggio da benny » 07/05/2012, 22:45

dalle mie parti per adesso ci sono i gruccioni ...che ogni tanto gironzolano nel mio apiario

Avatar utente
smork
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 45
Iscritto il: 13/11/2010, 13:30
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Coprifavi infestati da formiche

Messaggio da smork » 08/05/2012, 15:12

per le formiche non faccio assolutamente nulla e sposo la tesi dello zio Adolfo inerente al "formico" che c'è in loro
piccolo aneddoto:
famiglia posizionata in un certo posto dell'apiario e sempre con formiche (tante) nel coprinido dove le formiche portavano le uova delle regine a fa nascere, questo per due anni di fila, ape regina mai sciamata e famiglia sempre in salute (non sono veterinario)...
lo scorso anno ho dovuto spostare quella famiglia in un altro posto dell'apiario, ho risolto il problema delle formiche, ma a settembre/ottobre la famiglia è svanita...
quindi secondo me se avete le formiche nei coprifavi siete fortunati

ciao

Avatar utente
mauroagricolo
Ape nutrice
Ape nutrice
Messaggi: 272
Iscritto il: 13/09/2010, 22:48
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Coprifavi infestati da formiche

Messaggio da mauroagricolo » 08/05/2012, 19:53

a me è successo l'esatto contrario :emo_pic_105: e comunque due anni una famigli "in salute" è abbastanza normale ..... :eheh: Comunque oltre a sfondarti i legni danni non ne fanno . Saluti

Rispondi