Trattamento per agosto senza blocco di covata

Prevenzione, diagnosi e controllo della Varroatosi
Avatar utente
Fra
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 3
Iscritto il: 24/08/2020, 15:30
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Trattamento per agosto senza blocco di covata

Messaggio da Fra »

Buonasera a tutti,
Avrei una domanda da farvi.
In questo mese, per motivi di lavoro, sono dovuto andare all'estero e sono ritornato solo ieri. Non avendo avuto il tempo di effettuare il blocco di covata ho effettuato un primo trattamento ieri stesso con ossalico e glicerina. Vorrei sapere da parte vostra quale trattamento risulta il migliore da effettuare in questo momento e per quanto tempo con la presenza della covata.
Ringrazio chi mi potrà aiutare.
Avatar utente
old
Pupa
Pupa
Messaggi: 195
Iscritto il: 13/01/2017, 20:36
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Trattamento per agosto senza blocco di covata

Messaggio da old »

Premetto che non è ammesso ufficialmente ma funziona benissimo e, ormai, molto usato.
200 ml di glicerina, 100 grammi di acido ossalico. Si sciolgono lentamente a bagnomaria circa 40-50 gradi, non di più, alcune ore.
Per una arnia: 3 strisce di strofinaccio per stoviglie 2 cm X 60, con poco lavoro consiglio di raddoppiare il tratto orizzontale con una striscia larga 4 cm, cucita o con 2 punti metallici, renderà più stabile il funzionamento.
Su di un piatto si inumidiscono usando una siringa da 10 ml. 8-10 ml per striscia.
Si infila in uno spazio spingendola con un sottile filo di ferro appuntito, salta 3 telaini e scende nello spazio successivo. Naturalmente negli spazi più popolati.
Ogni 7-10 giorni aggiungere 4-5 ml sul tratto orizzontale, lentamente scenderà nelle fessure.
Dopo il raccolto un mese e mezzo.
Vista la data lo lascerei fino alla fine di Ottobre, buono anche come trattamento autunnale, spero.
Usare i guanti di gomma, quelli di pelle vengono rovinati.
Una bottiglia di acqua e bicarbonato per sciacquare attrezzi e mani.
Facile e non pericoloso.
Alternativa: Apivar, Amitraz, da ora e lasciarlo fino a gennaio.
Avatar utente
Fra
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 3
Iscritto il: 24/08/2020, 15:30
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: Trattamento per agosto senza blocco di covata

Messaggio da Fra »

Ciao old,
Scusami se ti rispondo solo ora ma ho appena visto il tuo messaggio.
Grazie mille per la risposta, farò come hai detto.
A presto! :ya:
Avatar utente
Hellè
Uovo
Uovo
Messaggi: 86
Iscritto il: 23/04/2020, 16:18
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby

Re: Trattamento per agosto senza blocco di covata

Messaggio da Hellè »

old ha scritto: 27/08/2020, 22:41 Premetto che non è ammesso ufficialmente ma funziona benissimo e, ormai, molto usato.
200 ml di glicerina, 100 grammi di acido ossalico. Si sciolgono lentamente a bagnomaria circa 40-50 gradi, non di più, alcune ore.
Per una arnia: 3 strisce di strofinaccio per stoviglie 2 cm X 60, con poco lavoro consiglio di raddoppiare il tratto orizzontale con una striscia larga 4 cm, cucita o con 2 punti metallici, renderà più stabile il funzionamento.
Su di un piatto si inumidiscono usando una siringa da 10 ml. 8-10 ml per striscia.
Si infila in uno spazio spingendola con un sottile filo di ferro appuntito, salta 3 telaini e scende nello spazio successivo. Naturalmente negli spazi più popolati.
Ogni 7-10 giorni aggiungere 4-5 ml sul tratto orizzontale, lentamente scenderà nelle fessure.
Dopo il raccolto un mese e mezzo.
Vista la data lo lascerei fino alla fine di Ottobre, buono anche come trattamento autunnale, spero.
Usare i guanti di gomma, quelli di pelle vengono rovinati.
Una bottiglia di acqua e bicarbonato per sciacquare attrezzi e mani.
Facile e non pericoloso.
Alternativa: Apivar, Amitraz, da ora e lasciarlo fino a gennaio.
Ciao Old

2 domande:

- cosa intendi per "tratto orizzontale" da raddoppiare? il più lungo (60cm)? il più corto (2cm)?

Io ho capito 4cm per il lungo a una estremità, è corretto?

- "per spingere nello spazio" intendi
che la striscia deve pendere per il lungo giù nell'arnia,
o che deve essere spinta orizzontalmente tra due telaini per la larghezza dell'arnia?

Propenderei per la prima ma mi è venuto il dubbio.

Grazie e scusa. Hellè