creare nuclei

I segreti, le tecniche, i consigli
Avatar utente
trix
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: 20/07/2014, 15:02
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

creare nuclei

Messaggio da trix »

quando si fanno dei nuclei e meglio comprare le regine o lasciare fare a loro in maniera naturale?

Avatar utente
mielandia
Ape guardiana
Ape guardiana
Messaggi: 445
Iscritto il: 22/04/2014, 13:47
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby
Località: Provincia di Torino
Età: 45

Re: creare nuclei

Messaggio da mielandia »

io gli do una cella che hanno allevato loro
Primo anno: di api nell'arnia non ce ne sono mai troppe

Avatar utente
trix
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: 20/07/2014, 15:02
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: creare nuclei

Messaggio da trix »

io sto provato nel modo naturale...speruma!!

Avatar utente
mielandia
Ape guardiana
Ape guardiana
Messaggi: 445
Iscritto il: 22/04/2014, 13:47
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby
Località: Provincia di Torino
Età: 45

Re: creare nuclei

Messaggio da mielandia »

non voglio correre rischi introducendo regine estranee che potrebbero essere arpionate
il sistema però non è sicuro al cento per cento, se la nuova nata è balorda la eliminano lo stesso
Primo anno: di api nell'arnia non ce ne sono mai troppe

Avatar utente
lucio
Ape ceraiola
Ape ceraiola
Messaggi: 369
Iscritto il: 13/09/2013, 21:44
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: creare nuclei

Messaggio da lucio »

trix ha scritto:quando si fanno dei nuclei e meglio comprare le regine o lasciare fare a loro in maniera naturale?
Dipende quando si fanno i nuclei.
All’inizio della primavera molti preferiscono farle per induzione naturale.
A fine stagione apistica è preferibile farli inserendo una regina protetta con la gabbietta, per far si che il nucleo si riprende velocemente.
Sconsiglio di far allevare per induzione naturale a un nucleo piccolo la regina, si va a discapito del prodotto finale.

Avatar utente
mielandia
Ape guardiana
Ape guardiana
Messaggi: 445
Iscritto il: 22/04/2014, 13:47
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby
Località: Provincia di Torino
Età: 45

Re: creare nuclei

Messaggio da mielandia »

lucio hai ragione,ma se non si ha possibilità di inserire una regina dall'esterno avranno problemi? perché anche io devo fare nuclei ma attuando l'asportazione della covata rimango poi con 4 arnie e due regine sole. che mi consigli?
Primo anno: di api nell'arnia non ce ne sono mai troppe

Avatar utente
lucio
Ape ceraiola
Ape ceraiola
Messaggi: 369
Iscritto il: 13/09/2013, 21:44
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: creare nuclei

Messaggio da lucio »

Se non inserisci una regina feconda nel nucleo in questo periodo, perdi almeno un mese di deposizione. In questo caso avrai un calo di popolazione nel nucleo che se non è nutrito copiosamente non riuscirà a formare uno sciame forte per l’invernamento.

In questo periodo ti consiglio, se non hai una grande esperienza con le api, d’invernare gli alveari con abbondanti provviste e con poche varroe per poi fare gli sciami all’inizio della primavera prossima. In quel periodo le api hanno un proprio istinto a moltiplicarsi, con poco lavoro e nutrimento riesci a fare più sciami, anche se sono un po’ debolucci, si rinforzeranno rapidamente.

Avatar utente
mielandia
Ape guardiana
Ape guardiana
Messaggi: 445
Iscritto il: 22/04/2014, 13:47
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby
Località: Provincia di Torino
Età: 45

Re: creare nuclei

Messaggio da mielandia »

avrei voluto formare i nuclei ad aprile, ma per non ingabbiare la regina e rischiare di farla morire non ho fatto il blocco a metà luglio con la gabbietta ma l'asportazione mi sembrava meno traumatica.
adesso è tardi per ingabbiarla, nutrirle quello lo posso fare, ne ho in quantità industriali e va benissimo. ho già provato e si sono moltiplicate a dismisura durante l'estate. anche per quello volevo dividerle.
quindi non ho più dubbi: sono ufficialmente in cerca di due regine
Primo anno: di api nell'arnia non ce ne sono mai troppe

Avatar utente
Burian
Larva
Larva
Messaggi: 108
Iscritto il: 20/09/2017, 15:54
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Prealpi Lombarde 550m
Età: 34

Re: creare nuclei

Messaggio da Burian »

Ciao a tutti. Il 19 aprile ho creato due nuclei ognuno con 3 di covata in tutti gli stadi (anche uova) ed 1 di scorte.
Dopo 9 giorni ho rotto tutte le celle reali lasciandone due per ogni nucleo.
Secondo voi ad oggi le regine si sono già fecondate? Il tempo è stato variabile giornate soleggiate e tiepide intervallate da giornate piovose e fredde.
Oggi e ieri sole con 19/20 gradi.
Quando posso aprire per controllare se ci sono uova e covata? Se aprissi oggi, rischio di fare volare via la regina?

Grazie a chi mi risponderà

Gianluca
Vola solo chi osa farlo

Avatar utente
old
Pupa
Pupa
Messaggi: 168
Iscritto il: 13/01/2017, 20:36
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: creare nuclei

Messaggio da old »

Non riduco mai le celle e non vedo evidenti conseguenze.
Aspetto sempre più di un mese, più tardi si fa e meno si disturba.
Mi è capitato di trovare in uno già tanta covata opercolata ed in suo fratello le prime uova.

Avatar utente
Burian
Larva
Larva
Messaggi: 108
Iscritto il: 20/09/2017, 15:54
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Prealpi Lombarde 550m
Età: 34

Re: creare nuclei

Messaggio da Burian »

Ma lasciando tutte le celle non c'è il pericolo che una regina sciami? Ci sono condizioni meteo più favorevoli o meno per il volo di fecondazione? Con una giornata poco nuvolosa e temperatura di 18/20 gradi le regine escono a fare i voli ?
Ieri ho visto le regine ma non so se sono feconde e da venerdì chiamano acqua per 4 giorni :sad:
Vola solo chi osa farlo

Avatar utente
Burian
Larva
Larva
Messaggi: 108
Iscritto il: 20/09/2017, 15:54
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Prealpi Lombarde 550m
Età: 34

Re: creare nuclei

Messaggio da Burian »

Ciao, ho creato dei nuclei composti da 3 tel ciascuno, li ho lasciati in apiario per circa 24h, nutriti con sciroppo, inserito regine feconde e poi li ho spostati a 3,2 km in altro apiario.
Ora mi chiedevo, qui da me iniziano ad importare polline di castagno tra poco inizierà anche l'importazione di nettare e subito dopo inizierà il tiglio.
Posso non nutrire? So che per una settimana non si devono disturbare le arnie con regina nuova, ma se io andassi verso sera alzando piano il coperchio per dare sciroppo, posso farlo oppure no perché poi mi accoppano la regina? Meglio non nutrire?

Grazie ciao
Vola solo chi osa farlo

Avatar utente
Burian
Larva
Larva
Messaggi: 108
Iscritto il: 20/09/2017, 15:54
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Prealpi Lombarde 550m
Età: 34

Re: creare nuclei

Messaggio da Burian »

Ciao a tutti, scrivo qui.
A breve vorrei provare a fare dei traslarvi per autoprodurmi delle regine regine che userò per creare dei nuclei.
Ora vi spiego come vorrei procedere.
Creo un nucleo nel polistirolo con 3 favi di covata opercolata 1 di scorte e scrollo un telaino di api giovani, diaframma e nutro con sciroppo.
Il giorno seguente torno in apiario prendo il favo con uova e larve dalla cassa che mi interessa e faccio i traslarvi, finito di fare questo ridò il favo alla famiglia ed inserisco nel nucleo orfano, in mezzo alla covata, il telaino portastecche e nutro.
Dopo tre o quattro giorni controllo il nucleo per avere un'idea di quante celle siano andate a buon fine.
Dopo 8/9 giorni dal traslarvo, creo dei nuclei composti da 2 telai di covata ed 1 di scorte, che chiudo e sposto in altro apiario.
Il giorno dopo prelevo le celle reali, preventivamente coperte con gabbietta e le vado ad introdurre nei nuclei.
Le mie perplessità sono, è un buon metodo? I nuclei in cui andrò ad inserire le CR avranno sentito l'orfanità e si staranno costruendo delle celle reali, andando ad inserirne una io come puo evolvere la situazione? Nel senso, una volta nata la regina vergine la posso liberare e poi lei romperà le altre celle oppure le api non la accetteranno?
Grazie a chi mi aiuterà

:ciau:
Vola solo chi osa farlo

Avatar utente
Rob
Uovo
Uovo
Messaggi: 71
Iscritto il: 27/01/2018, 20:47
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Lavoro
Località: Brescia, provincia e dintorni..
Età: 35

Re: creare nuclei

Messaggio da Rob »

Ciao Burian.. :)

il metodo da te descritto è un buon metodo, ma puoi perfezionare seguendo queste linee generali:
Creo un nucleo nel polistirolo con 3 favi di covata opercolata 1 di scorte e scrollo un telaino di api giovani, diaframma e nutro con sciroppo.
i favi di covata nascente dovrebbero essere almeno 4, per assicurarti le api più giovani possibile, infatti scrollando api non otterresti lo stesso risultato, questo perchè scrollando le api non faresti altro che introdurre "tutte le età" presenti sul telaio e non ne hai bisogno in questa fase; le api giovani che accudiscono le celle saranno garantite alla schiusa della covata opercolata appena introdotta. chiaramente il nucleo tira meglio se orfano.

non serve nutrire immediatamente, ma è necessario al momento che inserisci il portastecche.
Dopo tre o quattro giorni controllo il nucleo per avere un'idea di quante celle siano andate a buon fine.
tre o quattro giorni son troppo pochi, le celle accettate non son ancora opercolate e troppo delicate, disturbando potresti indurre il nucleo a scartarne di ulteriori, è meglio controllare almeno dopo 6 giorni, meglio se dopo 8. ovviamente delicatezza è d obbligo sempre. se puoi evita sbuffate di fumo nei controlli.
Dopo 8/9 giorni dal traslarvo, creo dei nuclei composti da 2 telai di covata ed 1 di scorte, che chiudo e sposto in altro apiario.
Il giorno dopo prelevo le celle reali, preventivamente coperte con gabbietta e le vado ad introdurre nei nuclei.
personalmente preparo i nuclei di fecondazione il giorno prima in un altro apiario e li porto nella medesima postazione delle celle in allevamento, così non devo trasportare le celle, infatti è la fase più delicata e le celle nasciture vengon reintrodotte nell arco di una mezz ora o poco più, evitando ogni sorta di pericolo (sballottamenti, temperature, errori di pratica manuale, ecc..)
I nuclei in cui andrò ad inserire le CR avranno sentito l'orfanità e si staranno costruendo delle celle reali, andando ad inserirne una io come puo evolvere la situazione? Nel senso, una volta nata la regina vergine la posso liberare e poi lei romperà le altre celle oppure le api non la accetteranno?
se i nuclei avranno tirato celle saranno comunque appena accentuate e molto più indietro delle tue celle nascenti, la vergine nata dalla cella da te inserita provvederà a sistemare il tutto.


;)

Avatar utente
Burian
Larva
Larva
Messaggi: 108
Iscritto il: 20/09/2017, 15:54
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Prealpi Lombarde 550m
Età: 34

Re: creare nuclei

Messaggio da Burian »

Ciao Rob, se invece di creare un nucleo, togliessi 1 telaio di covata ed 1 di scorta con la regina, ed usassi tutta l'arnia come orfana per tirare le celle?
Vola solo chi osa farlo

Avatar utente
Rob
Uovo
Uovo
Messaggi: 71
Iscritto il: 27/01/2018, 20:47
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Lavoro
Località: Brescia, provincia e dintorni..
Età: 35

Re: creare nuclei

Messaggio da Rob »

Infatti.. :) personalmente uso una cassa da 10 telai e tolgo solo la regina, ciò mi permette di lavorare con una famiglia orfana al massimo della sua capacità.. nel tempo necessita di rimonte, ma non è niente di trascendentale.. scende a 9 inserendo il portastecche, ma è di gran lunga il sistema che garantisce la maggior popolosità..

Ovviamente esistono decine di metodologie e si deve puntare a ottimizzare a seconda delle esigenze e possibilità dei propri apiari.. cè anche chi alleva celle nel melario e chi usa cassettini a 5 favi.. và tutto bene, purchè si punti a un equilibrio e a un miglioramento graduale.. non avrebbe senso snaturare un apiario che dopo qualche settimana non regge tempistiche e richieste dell apicoltore..

Avatar utente
Burian
Larva
Larva
Messaggi: 108
Iscritto il: 20/09/2017, 15:54
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Prealpi Lombarde 550m
Età: 34

Re: creare nuclei

Messaggio da Burian »

Ok, io ho intenzione di spaccare 3 famiglie e da queste fare circa 3 nuclei a cassa quindi 9.
Contando una regina del 2017 che voglio sostituire, ma che non ammazzo, avrei bisogno di una decina di regine, credo farò cosi.
Tolgo la regina vecchia che voglio sostituire con un favo di covata misto uno di scorte ed un cereo, il giorno dopo traslarvo ed inserisco il telaino in mezzo alla covata.
Un'altra cosa, le famiglie che voglio spaccare per fare nuclei sono nello stesso apiario della famiglia che mi dovrà fare le celle, è un problema secondo te?
Poi, la famiglia che mi farà le regine, resa orfana possibile che mi vada in produzione lo stesso quest'anno?

Grazie ciao :ciau:
Vola solo chi osa farlo

Avatar utente
Rob
Uovo
Uovo
Messaggi: 71
Iscritto il: 27/01/2018, 20:47
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Lavoro
Località: Brescia, provincia e dintorni..
Età: 35

Re: creare nuclei

Messaggio da Rob »

Se hai deciso di "spaccare" tre famiglie dello stesso apiario il rischio è quello che le bottinatrici tenteranno di radunarsi nuovamente.. ma da quanto posso capire ti interessa poco la produzione di questi e a questo punto dovrai comunque aspettare che i tre nuclei tornino in forze.. generalmente io li porto da un altro apiario per comodità organizzativa..

la cassa "allevatrice" avrà bottinatrici sufficienti per fare il raccolto, chiaramente non è paragonabile a una cassa "standard", questo perchè la mancanza della regina si fa comunque sentire.. inoltre se pensi che ti basterà solo una tornata di innesti dovresti considerare che una cella sarà destinata comunque a questa cassa..

personalmente orfanizzo la cassa a 10 per fare più tornate, generalmente queste casse che tirano stecche tutta la stagione..

Avatar utente
Burian
Larva
Larva
Messaggi: 108
Iscritto il: 20/09/2017, 15:54
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby
Località: Prealpi Lombarde 550m
Età: 34

Re: creare nuclei

Messaggio da Burian »

Si si ho intenzione di lasciare una cella nell'arnia di allevaento delle celle e spostare la vecchia regina in un nucleo con un paio di telaini.
Non mi interessa di mettere in produzione i nuclei, ho gia messo in conto di mandare in produzione soltanto 4 famiglie anche perchè ho solo 11 melari tra costruiti e cerei.
Sul libro del Contessi, dicono di formare un nucleo su 4/5 favi con scorte ma senza covata, e scrollarci molte api giovani.
Pensavo però di non fare in questo modo ma di orfanizzare la famiglia su 10t e poi fare allevare le celle a lei.

Ma se io orfanizzassi la famiglia, gli lascio fare le celle e dopo circa 5/6 giorni passo tolgo tutte le celle ed inserisco i cupolini non è meglio?

Scusa forse faccio domande stupide ma ho paura di sbagliare e fare casini.

:ya:
Vola solo chi osa farlo

Avatar utente
Notto93
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Messaggi: 5
Iscritto il: 12/04/2020, 21:52
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Hobby

Re: creare nuclei

Messaggio da Notto93 »

Mi aggiungo alla discussione per una domanda sui traslarvi.
Lunedì 13 ho fatto il traslarvo di 5 celle. Me ne sono state accettate 2 (eh va be' sono agli inizi di questa pratica)... impaziente ogni giorno ho aperto per pochi secondi il nucleo per controllare con un rapido sguardo che tutto andasse bene. Venerdì 17 scopro con mia sorpresa che le celle erano già state opercolate :surprice:
Facendo due conti risulterebbe che ho traslarvato larve di 48 ore. A occhio mi erano sembrate larve di 24 ore.
Il mio dubbio ora è: queste regine nasceranno tra giovedì e venerdì prossimo. Essendo state innestate a 48 ore queste regine saranno scadenti?
Grazie!

Rispondi