Campi elettromagnetici, api aggressive, orfanità protratte...

Le malattie delle api, con approfondimenti su sintomi e diagnosi, terapie e cure
Regole del forum
Prima di postare leggere sempre le "Istruzioni per l'uso" e utilizzare il tasto "cerca" in alto a destra di ogni pagina. Grazie per la collaborazione.
Avatar utente
foxesneverquit
Larva
Larva
Messaggi: 111
Iscritto il: 12/04/2016, 18:57
Sesso: Femminile
Apicoltore per: Hobby
Località: Prov. di Sondrio

Campi elettromagnetici, api aggressive, orfanità protratte...

Messaggio da foxesneverquit »

Da quando ho le api non ho mai avuto una stagione liscia, in 2 anni quasi 3 ne ho viste di ogni.
Le sciamature le metto in conto, è la natura...
Però ogni volta che mi sciamano devo farmi il segno della croce per i successivi mesi perchè la sciamata e recuperate tempo X resta orfana, la famiglia originaria idem. Altre a random mi restano orfane anche senza sciamare, e a detta di chi me le ha vendute sono tutte regine giovani, non hanno certo 4 anni...
Se poi mi sfugge qualcosa o sottovaluto, mi trovo pure la scocciatura della famiglia fucaiola e ogni anno è un casino tra riunire, spostare, fare, cercare di salvare il salvabile.

Per non parlare di api sempre irrequiete, delle 15 che ho adesso ad una a cui ho tolto il melario oggi, non riesco praticamente nemmeno ad avvicinarmi.

Ora, parlando con un altro apicoltore, mi è venuto il dubbio...ma i campi elettromagnetici? Può essere che sia quel pilone maledetto che ho dì là dal canale su cui affacciano le arnie?

Premesso che non ho possibilità di spostarle se non di veramente pochi metri, posso fare qualcosa o mi devo rassegnare ad api pazze, regine che non sopravvivono, famiglie che me le sterminano?
Avatar utente
Rob
Larva
Larva
Messaggi: 137
Iscritto il: 27/01/2018, 20:47
Sesso: Maschile
Apicoltore per: Lavoro
Località: Brescia, provincia e dintorni..

Re: Campi elettromagnetici, api aggressive, orfanità protratte...

Messaggio da Rob »

Ciao fox.. nonostante sian passati mesi ti dico la mia.. nel frattempo ai scoperto qualcosa? ;)

certamente i campi elettromagnetici non sono l ideale in prossimità degli apiari.. prova a far le tue ricerche e capire se effettevimente questo "pilone" (non credo di aver capito di cosa si tratti) di cui parli sia così potente da far "impazzire" le api..

il tutto è nella norma finchè si tratta di percentuali basse, due cassette anomale su dieci ci può stare.. 8 su 10 magari no..

senz altro tener a bada le sciamature è uno dei lavori che richiede una certa attenzione, la "febbre sciamatoria" non passa in qualche giorno ed è necessaria la massima cura, tralasciare anche una singola cella reale (anche la più scadente) rovinerà i nostri piani.. di conseguenza ci ritroviamo casse spolpate e soggette a ulteriori problematiche, a cascata ci si ritrova pieni di grattacapi.. se non si è organizzati la sciamatura diventa una vera rottura.. è sempre meglio, in linea generale, evitare che la famiglia sciami, pena una catena di eventi che posson compromettere la serenità e la sanità mentale degli apicoltori.. :)