La ricerca ha trovato 140 risultati

da old
21/03/2019, 23:00
Forum: L'angolo del novizio
Argomento: cosa fare con i telaini di una famiglia morta
Risposte: 2
Visite : 92

Re: cosa fare con i telaini di una famiglia morta

Si può tenere il telaino, la parte di legno, ben grattato e passato con la fiamma.
Grattare bene e passare con la fiamma pure l'arnia
Del favo si può solo recuperare la cera.
La spesa è modesta ed il rischio potrebbe essere ben maggiore.
da old
19/03/2019, 20:37
Forum: Patologie e avversità delle api
Argomento: Regina fecondata presente senza l'ovideposizione
Risposte: 1
Visite : 74

Re: Regina fecondata presente senza l'ovideposizione

Non fare nulla, nemmeno controllare per almeno 2 settimane. Metterei sopra un po' di candito ma senza controllare.
Poi si vedrà.
da old
11/03/2019, 23:19
Forum: L'angolo del novizio
Argomento: Smielatura "casalinga"
Risposte: 2
Visite : 139

Re: Smielatura "casalinga"

Nessun problema e si risparmiano soldi. Io di arnie ne ho qualcuna in più. Il metodo lo ho gia descritto qui: http://www.forum.apicoltoremoderno.it/viewtopic.php?f=5&t=2383&p=15400&hilit=sgocciolare#p15400 La striscia di foglio cereo di 2 cm circa: una pennellatina di cera fusa sul listello superior...
da old
09/03/2019, 23:44
Forum: Attrezzature Apistiche
Argomento: Sceratrice solare artigianale
Risposte: 9
Visite : 249

Re: Sceratrice solare artigianale

La mia funziona benissimo fin che il sole collabora, la griglia è costituita dalla rete del fondo di una vecchia arnia tenuta sollevata di pochi centimetri da alcune gambette di filo di ferro piegate ad U per non bucare il foglio di plastica del fondo dove si raccoglie la cera con spesso qualche po’...
da old
05/03/2019, 23:26
Forum: Attrezzature Apistiche
Argomento: Sceratrice solare artigianale
Risposte: 9
Visite : 249

Re: Sceratrice solare artigianale

Ho recuperato una scatola di polistirolo per trasportare alimenti, interno: 48 X 31, profondità circa 20 cm. Forse ce ne sono di più grandi, costano poco. Si potrebbe costruire con fogli di polistirolo da 3 cm, la colla acrilica va bene. Il polistirolo si degrada al sole: verniciarlo con vernice acr...
da old
19/02/2019, 12:18
Forum: Tecniche apistiche
Argomento: Morte di una famiglia come comportarsi???
Risposte: 9
Visite : 361

Re: Morte di una famiglia come comportarsi???

Sposto una famiglia in un’arnia pulita, gratto e pulisco l’arnia, lascio asciugare l’umidità fino al giorno seguente, la passo con la fiamma e sposto la seconda famiglia, gratto . . . (di famiglie ne ho poche). È una delle prime che mi hanno consigliato. Il polistirolo ha la tendenza a formare polve...
da old
15/02/2019, 23:10
Forum: Tecniche apistiche
Argomento: Morte di una famiglia come comportarsi???
Risposte: 9
Visite : 361

Re: Morte di una famiglia come comportarsi???

Una bruciatina leggera che colora appena il legno, ogni primavera tutte vengono spostate in arnie pulite: grattate e con bruciatina. Se un punto è un po’ troppo bruciacchiato non fa nulla. Quelle vecchie sono assai scure ma vanno bene ugualmente. Quelle di polistirolo le passo con la soda, carbonato...
da old
14/02/2019, 22:47
Forum: Tecniche apistiche
Argomento: Morte di una famiglia come comportarsi???
Risposte: 9
Visite : 361

Re: Morte di una famiglia come comportarsi???

Tenere l’arnia, i telaini ben grattati e passati bene con la fiamma, si può recuperare la cera, i favi no, il poco miele nemmeno.
A fine Agosto avevo due famigliole di 4-5 favi, le ho unite. Ora stanno bene. È meglio ridurre il numero così che vederle morire.
da old
14/02/2019, 15:24
Forum: Tecniche apistiche
Argomento: Morte di una famiglia come comportarsi???
Risposte: 9
Visite : 361

Re: Morte di una famiglia come comportarsi???

Una famiglia così piccola è ben possibile che non passi l’inverno. È un errore da evitare. Non si sa bene di cosa sia morta. Non di fame. Probabilmente perché era troppo piccola. Tutte quelle manovre durante l’inverno sono proibite, potrebbero aver rotto il glomere. Devono essere lasciate tranquille...
da old
10/02/2019, 21:49
Forum: L'angolo del novizio
Argomento: Evitare la sciamatura
Risposte: 8
Visite : 305

Re: Evitare la sciamatura

Lontane da casa con intorno alberi molto alti mi è impossibile recuperare eventuali sciami. Ho provato una volta a tagliare le ali a tre: sono state sostituite e da una sono uscite degli sciami con regina vergine. Togliere le celle reali è inutile, sciameranno ugualmente con celle appena abbozzate e...
da old
30/01/2019, 14:52
Forum: Varroa
Argomento: serve grande aiuto. varroa?
Risposte: 39
Visite : 1541

Re: serve grande aiuto. varroa?

Farei sparire tutto, compresi i telaini di legno ancora chiaro e la famiglia non ancora morta. Se non è stata recuperata ma lasciata lì un motivo ci sarà bene.
Dispiace constatare simili comportamenti
da old
14/01/2019, 23:34
Forum: Varroa
Argomento: serve grande aiuto. varroa?
Risposte: 39
Visite : 1541

Re: serve grande aiuto. varroa?

Se un apicoltore vede una arnia col tetto spostato, dimenticato per terra o portato via dal vento secondo me ha il dovere di rimetterlo a posto. Non recuperare mai materiale usato se vecchio, solo semi nuovo ed in ottimo stato. Assolutamente non recuperare le api, se le regala soffocarle con lo zolf...
da old
06/01/2019, 20:50
Forum: L'angolo del novizio
Argomento: carnica o ligustica
Risposte: 5
Visite : 1050

Re: carnica o ligustica

Per un piccolo apicoltore le migliori regine e più economiche sono quelle allevate dalle proprie celle spontanee. I padri saranno figli di api che vivono in quella regione. Cerco di evitare la sciamatura. Da un pezzo vado avanti così, soddisfatto. Ne nascono di nere e di bionde, pure di brune, non m...
da old
06/01/2019, 20:16
Forum: L'angolo del novizio
Argomento: cera da utilizzare
Risposte: 5
Visite : 259

Re: cera da utilizzare

Purtroppo tantissimi piccoli apicoltori non recuperano la cera, o solo gli opercoli e poco più, e ne comperano molta di più. A causa delle perdite di lavorazione bisognerebbe consegnarne un pochino di più di quella ritirata. Inevitabilmente per far tornare i conti bisogna aggiungere qualcosa, più o ...
da old
21/12/2018, 20:12
Forum: L'angolo del novizio
Argomento: Ho adottato un alveare!
Risposte: 1
Visite : 417

Re: Ho adottato un alveare!

Fondamentale è il valore della temperatura interna, in questa stagione può essere ancora intorno a 15 gradi, un po’ più giorno e meno di notte, ma appena inizia la covata, questione di giorni o poche settimane, la temperatura sale a più di 30 se il sensore è nel centro del glomere e viene tenuta sta...
da old
12/12/2018, 20:49
Forum: L'angolo del novizio
Argomento: Apicoltura per il proprio futuro: se potete darmi qualche informazione
Risposte: 2
Visite : 323

Re: Apicoltura per il proprio futuro: se potete darmi qualche informazione

Se si vuole vedere come è il lavoro di apicoltore professionista bisogna partire lavorando in una azienda grande, professionale. Si ha una esperienza completa, si vede subito dove sono le difficoltà nella gestione, si ha una idea della attrezzatura necessaria, intanto si fa il corso. Impegnandosi, i...
da old
21/11/2018, 17:23
Forum: L'angolo del novizio
Argomento: Diverse razze in apiario
Risposte: 43
Visite : 2401

Re: Diverse razze in apiario

Se il collega lavora bene tutte quelle regalate vanno bene, se da pagare vanno pure bene.
Però poi bisogna lavorare come si deve e chiedere consigli a chi ne sa di più.
I mille piccoli problemi pratici non si trovano sui libri.
Hai letto attentamente la Carta?
Auguri
da old
21/11/2018, 16:20
Forum: L'angolo del novizio
Argomento: Diverse razze in apiario
Risposte: 43
Visite : 2401

Re: Diverse razze in apiario

Consigli: Se sono gratis vanno benissimo le carniche: in poche generazioni si adegueranno alla regione che le ospita. Non fare nulla per selezionare presunte virtù. Studiare. Se si vuole essere Apicoltori si deve guardare avanti, lontano, difendere le Api, non limitarsi a pesare il miele. Leggere e ...
da old
21/10/2018, 22:00
Forum: L'angolo del novizio
Argomento: Mancanza di covata
Risposte: 24
Visite : 1315

Re: Mancanza di covata

Assolutamente no.
È normale che siano senza covata. Le visite ripetute per nulla (o per ansia) fanno solo dei danni.
Ora ossalico gocciolato, senza covata è il momento giusto, e poi lasciarle in pace fino alla primavera.
da old
16/10/2018, 23:22
Forum: L'angolo del novizio
Argomento: Infestazione da Ape regina...
Risposte: 3
Visite : 747

Re: Infestazione da Ape regina...

È possibile che stiano saccheggiando una famiglia indebolita dalla varroa, è pure possibile che stiano migrando pure le api. Prima di distruggere delle celle reali bisogna essere sicuri che la regina sia presente. A me è già successo qualcosa simile, senza le celle reali, è finita male: sono migrate...